We’ve selected shipping to

UNITED STATES
IL MIO LOFT
A REGOLA
D’ARTE


by WILLIAM LIM

Arredare � anche una forma d’arte. Lo abbiamo scoperto curiosando nel museo-loft di William Lim, noto collezionista di opere contemporanee e architetto d'eccezione che negli anni ha curato l'interior di prestigiosi hotel come il Marina Bay Sands di Singapore e il Millennium Mitsui Garden di Tokyo. Lui, pioniere del mix & match, ci insegna che si pu� far convivere sotto lo stesso tetto tappeti persiani, oggetti antichi e opere d’arte contemporanea. Basta avere il coraggio di osare, aggiungendo pezzi di design evocativi e super colorati, come i vasi di Pols Potten o quelli Fornasetti. 
Classicit� e stravaganza. � cos� che si accostano un antico tappeto a un tavolo dalle forme moderne, un mix di suppellettili e libri d’autore. In ordine: il vaso Ajina di Fornasetti, variazione di un tema classico creato da Piero negli anni ’50, la bottiglia di Pols Potten in vetro smaltato, e gli immancabili coffee-table book come “Araki” di Taschen e la guida “Hong Kong” edita da Louis Vuitton. 
Il pappagallo in porcellana di Pols Potten trova il suo habitat naturale su una panca in legno tra la bottiglia cerulea (sempre di Pols Potten) e  un pratico portaoggetti in ceramica.
L’opera tratta dalla collezione di William Lim fa da sfondo a una tavola artistica. In primo piano un divertente ananas decorativo in porcellana, una bottiglia in vetro, una ciotola bi-color in ceramica di Zanotta e un vaso di Ferm Living.